giovedì 11 agosto 2016

The Reading Habits Tag


Buongiorno! Stamattina ho aperto Instagram (leoredentroailibri_blog) come al mio solito e ho trovato una sfida molto interessante, che, a quanto ho capito, è in giro sul web da un bel po' di tempo. Devo ringraziare Bookworm Boutique Blog (http://bookworm-boutique.blogspot.it/ è il blog) per l'idea, anche se non mi leggeranno mai e non solo per motivi linguistici. Ho "spulciato" un po' in giro per vedere se ci fosse già una versione italiana in circolazione, ma ho trovato solamente le stesse domande in inglese con risposte in italiano, tra l'altro nemmeno su blog (magari ho cercato male e non approfonditamente, nel caso fatemelo sapere perché sono veramente curiosa di trovare una cosa simile a quella che sto per fare!). Quindi diamo il via al 

THE READING HABITS TAG!

Domande: (le ho tradotte, quelle originali potete trovarle sul blog di Bookworm Boutique che vi ho linkato sopra)

1. Hai un luogo preferito a casa dove leggere?
2. Segnalibro o foglio di carta a caso?
3. Riesci a smettere di leggere di colpo o prima di farlo devi finire un capitolo/un certo numero di pagine?
4. Mangi o bevi mentre leggi?
5. Multitasking: musica o TV mentre leggi?
6. Un libro alla volta o molti insieme?
7. Leggere solo a casa o anche in altri luoghi?
8. Preferisci leggere ad alta voce o silenziosamente nella tua testa?
9. Leggi mai la fine di un libro o salti delle pagine quando leggi?
10. Spina del libro piegata o minuziosamente tenuta a nuovo?
11. Scrivi mai sui libri?

Risposte:

1. Hai un luogo preferito a casa dove leggere?
Mmmh, in realtà no, ma spesso mi stendo sul letto della mia camera con millemila cuscini dietro la schiena e la testa e leggo finché non mi stufo. Quando non c'è troppo chiasso in casa, però, mi piace anche mettermi seduta sul divano e leggere senza troppi rumori.

2. Segnalibro o foglio di carta a caso?
C'era un link molto divertente su Facebook a riguardo che chiamava "mostri" chi faceva la piega alle pagine. Una volta ero un mostro simile, piegavo le pagine a non finire e utilizzavo qualsiasi cosa trovassi a casa per segnare il punto in cui ero arrivata a leggere, ora non lo faccio più, giuro! Sono un bel po' di mesi che ho sviluppato una passione per i segnalibri (nella foto quelli più usati), e qualche volta riesco a crearne qualcuno di mia mano, anche se spesso il risultato è più simile ai disegni dei bambini...con tutto il rispetto per i bambini che disegnano bene.


3. Riesci a smettere di leggere di colpo o prima di farlo devi finire un capitolo/un certo numero di pagine?
Ecco, qui ci sarebbe da proliferare all'infinito. Quando si tratta di un libro che leggo di mia spontanea volontà ho bisogno di fermarmi alla fine di un capitolo, altrimenti rischio di perdermi i pezzi e non ricordarmi nulla. Se la scena finisce nel libro, finisce anche nella mia testa (motivo per cui i libri che hanno più interruzioni di scena all'interno di un capitolo mi piacciono molto!). Se si tratta invece di libri che devo leggere per l'università, o mi fermo ad un capitolo preciso oppure faccio il conto delle pagine, ma nemmeno in questo caso riesco a fermarmi in mezzo alla narrazione...e diciamolo, questo succede anche perché poi non mi ricordo a che frase mi sono fermata, ahahah!

4. Mangi o bevi mentre leggi?
Non ci ho mai fatto caso, ma di solito non lo faccio perché probabilmente mi distrae. Preferisco fermare la lettura, andare in cucina e prendermi un bel bicchiere d'acqua o qualche biscotto. L'unica cosa che riesco a bere mentre leggo è la tisana, ma solo d'inverno, la sera e prima di andare a dormire!

5. Multitasking: musica o TV mentre leggi?
No, no, no e no! Tendo a distrarmi così spesso con la musica degli altri, figuriamoci a mettere la mia...

6. Un libro alla volta o molti insieme?
Molti alla volta. Non riesco a guardare un povero libro non letto relegato nella libreria tutto solo senza farmi venire voglia di leggerlo. Preferisco avere più scelte di lettura, anche durante una giornata. 

7. Leggere solo a casa o anche in altri luoghi?
Riesco a leggere facilmente anche in altri posti, a patto che non ci sia troppo chiasso nelle vicinanze. Sono una lettrice della metro, come tanti altri, ma ho sempre con me almeno uno o due libri nella borsa, quindi appena trovo l'occasione...leggo!

8. Preferisci leggere ad alta voce o silenziosamente nella tua testa?
La maggiorparte di volte nella mia testa, ma non mancano le occasioni in cui, per capire bene un passaggio, ho la necessità di leggerlo a voce alta (non urlando, naturalmente ahahah)

9. Leggi mai la fine di un libro o salti delle pagine quando leggi?
Ho il (brutto) vizio di leggere l'ultima frase di un libro ogni volta che inizio a leggerlo, non ho mai capito il motivo. Spesso succede che una volta arrivata alla fine mi sorprenda del finale stesso, altre volte invece continua a rimanere solamente quella frase, che letta da sola all'inizio è totalmente priav di senso.

10. Dorso del libro piegato o minuziosamente tenuto a nuovo?
Emh...piegata...lo so, faccio così tanta attenzione a non rovinare le pagine all'interno, direte voi, che poi piego barbaramente la spina del libro? E' più forte di me, sia per una questione di comodità (seduta a pancia in su senza un appoggio per la testa e le braccia in alto per poter reggere il libro è veramente scomodo...) che per la semplice soddisfazione di vedere il libro "usato". Sia chiaro, non lo faccio a posta, ma alcune rilegature sono veramente fastidiose proprio perché non si aprono bene e impediscono una lettura piacevole!
Ecco, questa è la dimostrazione di ciò che vi ho detto: libro
difficile da leggere a causa della rilegatura e barbaramente
piegato sul dorso...


11. Scrivi mai sui libri?
Solo nella prima pagina presente nel libro, lì dove spesso viene scritto di nuovo il titolo e l'autore del libro, scrivo il mio nome e l'anno in cui l'ho comprato. Da piccola mi segnavo il giorno in cui iniziavo il libro e quello in cui lo finivo, ma avevo una scrittura così brutta ed ingombrante che occupava tutta la pagina...

Ora tocca a voi, se avete voglia e tempo sarò felicissima (e curiosissima, lo ammetto) di leggere le vostre tag! Grazie per avermi dedicato il vostro tempo,


Francesca, le ore dentro ai libri.

Nessun commento:

Posta un commento